SAILINGSARDINIA

LA VELA DELLA SARDEGNA SUL WEB

 

 

 

 

 

 

               

 

 

 

 

 

 

Nomi nuovi movimentano la classe

foto Silvia Conti

 

A Puntaldia, nello Zonale J24, i protagonisti della giornata sono Dolphin e Libarium
 

 

Una giornata particolare questa a Puntaldia per i J24. Dopo una settimana di previsioni di ventone, all'ultimo momento c’è stato un piacevole cambio di programma: un leggero venticello da Est. Ma Sandro Ricetto, Presidente del Comitato di Regata ("c'è carenza di giudici, soprattutto a Olbia...se non venivo io la regata rischiava di saltare") non si è lasciato intimorire e, nonostante il vento leggero ha ottimizzato i tempi (sono pesanti per i regatanti i tempi morti), dando velocemente la partenza della prima prova.

Giornata particolare...la prima cosa strana è stata la mancanza di Vigne Surrau. La mancanza dei leaders non è indolore: quando mancano i migliori la regata non è più la stessa e per j24isti vige più che mai il detto "grandi avversari, grande onore". Ma non è finita qui...I vincitori delle singole prove sono Nordest e Libarium. Se la prima ha fatto diverse comparse in zona alta classifica, Libarium, invece, soprattutto negli ultimi tempi, faceva fatica a venir fuori. Davide Schintu, il nuovo timoniere, forgiato dalla classe Laser, faticava ad entrare in simbiosi con il sordo monotipo. Ma oggi sembra, improvvisamente, aver capito tutto. Grande passo e scelte sempre azzeccate hanno portato Davide e i ragazzi di Libarium a vincere due prove. Forse non era mai capitato. Peccato quel decimo posto nella prima prova che sembra compromettere pesantemente una classifica che poteva essere decisamente migliore.

Ma i migliori di giornata non sono né Libarium né Nordest. I migliori sono stati gli esuberanti ragazzi di Dolphin che con un 5-2-4 mostrano che entusiasmo e grinta sono gli ingredienti migliori per migliorare le prestazioni. E acchiappano il secondo posto in classifica generale giusto avanti ai locals di Aria. Libissonis, in una giornata per niente brillante, consolida la prima posizione. Ci aspetta ora il weekend finale il 14-15 Marzo prima che la flotta si trasferisca a Oristano.

 

Oggi sono stati i migliori e meritano una foto grande su Sailing Sardinia

Davide Schintu concentrato al timone di Libarium. Ma la più felice di tutti per i due primi è sicuramente Laura Basciu. La conoscete?

Aria in poppa. Marco Frulio lavora tanto nell'organizzazione e riesce anche a conquistare il podio provvisorio

 

Classico giro di boa dei J24

 

A breve tutte le foto su: https://www.facebook.com/pages/SC-Velaframe/379193402160003

 

 
 
 
 
 
         

 

   
   

 
   

 

 

 

 

 

L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell'utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.