Chi vince il Criterium...

La tradizione vuole che chi vince l'ultimo Criterium prima dello Zonale, allo Zonale, appunto, non farà bene
 

 

Storia di un criterium che nessuno voleva mai vincere.

 

Così potrebbe intitolarsi il racconto del criterium Pasqualino, iniziato 15 giorni prima di Pasqua, e conclusosi, a causa delle numerose concomitanze con altre regate, questo sabato 2 maggio 2015.

Già, nella valutazione della classifica finale, di questo criterium, non può non tenersi conto dell'alone scaramantico, che conduce dritto dritto verso una affermazione: chi vince l'ultimo criterium prima dello zonale, non vincerà il campionato zonale.

Se a questo si aggiunge che per la forte ma sonnacchiosa flotta sarda, poco incline a fare numerose e costose trasferte in giro per il resto d'Italia e d'Europa, dove, tra l'altro c'è il rischio di trovare condizioni meno variabili di quelle “di casa”, il campionato zonale è la più importante competizione dell'anno, allora si capisce quanto peso eserciti una scaramanzia come questa.

Con una scusa o con l'altra i candidati più blasonati hanno trovato il modo di perdere almeno una delle quattro giornate: chi doveva andare al lavoro, chi si è fatto venire il mal di schiena, e chi se n'è andato a centinaia di chilometri  colla scusa di fare da coach ai “ragazzini” (a proposito: BRAVISSIMI!) a Pescara.

 

Ma veniamo alle prove, ed al loro verdetto:

 

si sono disputate due prove, di cui la prima lunga, a causa del vento calante, proveniente da sud. E' risultato vantaggioso mantenere la parte destra del campo, dove c'era più pressione, e dove è durata più a lungo. La prova è finita con un vento da sud-est. Antonello Ciabatti-Luisa Mereu primi, Daniele Ciabatti-Paola Trois secondi, Aldo Marcis-Claudia Casu terzi.

 

Per la seconda prova si è dovuto attendere che si ri-orientasse il campo, stavolta il bordo più vantaggioso era a sinistra, Alberto Congiu-Giulia Clarkson primi, e vincono ultima prova e classifica finale, Domiziano Nenna-Nicoletta Sale secondi, Maurizio Nese-Betty Nieddu terzi.

 

Ed è proprio in questo contesto di silenzi, paure, cose dette e non dette, assenze giustificate e non, che assume maggior valore, lo sforzo di chi gareggia, di chi lotta, di chi combatte, non solo contro i soliti avversari, ma anche contro la “sfiga”, l'avversario invisibile che aleggia, secondo alcuni, sui campi di regata e che può spingere verso una partenza anticipata, oppure una scuffia nel traversino dell'arrivo, proprio mentre sei primo, e senti lo scroscio dell'acqua sulle prue dell'avversario che ti segue da vicino e vuole rubarti la prova e la posizione in classifica.

 

Alberto Congiu e Giulia Clarkson hanno voluto dire questo, con i fatti, e non con le parole, hanno giocato la loro lunga partita senza mancare neanche un giorno, non hanno perso la testa quando le cose andavano male, ed hanno esultato quando hanno raddrizzato partite messe maluccio. Hanno meritato di vincere questo criterium pasqualino, e sono pronti a giocarsi a testa alta il prossimo zonale.

Ora mi raccomando: non smentitemi portando cornetti scaccia-malocchio o bottigliette dell'acqua santa, sabato prossimo. Schiena dritta, e pedalare, al campionato zonale!

 

Buon vento,

Domiziano

Alberto Diaz, con Antonello Muscas, è riuscito a scuffiare senza vento: era primo. Ma ha mantenuto la calma...

 

 
Risultati HobieCat16

  
Punteggi presi in considerazione 2  scarti 
  
 

No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7 8
1 108049 CONGIU A - CLARKSON G 16,0 5 3 2 2 3 (10) (6) 1
2 113993 NESE M - NIEDDU E 21,0 3 2 (dns) (dns) 5 3 5 3
3 111314 BONOMO G - ORRU' L 27,0 7 4 5 3 (10) (11) 4 4
4 107708 NENNA D - SALE N 28,0 2 6 3 4 (dns) (dns) 11 2
5 113296 GESSA V - PESSOLA K* 48,0 1 8 6 (dns) 8 4 (dns) dns
6 11 DI CIAULA F - ORRU' M 51,0 8 7 (dns) (dns) 12 8 9 7
7 114004 CADDEO R - MASSONI P 56,0 (dnc) (dnc) 1 1 7 5 dns dns
8 90975 CIABATTI D - TROIS P 62,0 4 5 (dns) (dns) ocs 9 2 ocs
9 5 MARCIS A 65,0 6 9 (dns) (dns) dns dns 3 5
10 113297 CIABATTI A - MEREU L 68,0 (dnc) (dnc) dnc dnc 2 2 1 dns
11 115065 GESSA P - DESSY R 69,0 (dnc) (dnc) 4 dns 1 1 dns dns
12 107633 SUCCU P - PIRAS R 69,0 12 12 (dns) (dns) 13 13 10 9
13 112519 MASALA G - CABRAS A 73,0 (dnc) (dnc) dnc dnc 11 7 7 6
14 111383 DENTONI A - COCCO A 78,0 10 10 (dns) (dns) dns dns 8 8
15 107598 STRAZZERA S - CIANCHI M 94,0 9 1 (dns) (dns) dns dns dns dns
16 111291 MELONI F - VACCA O 99,0 (dnc) (dnc) dnc dnc 9 6 dns dns
17 108629 NENNA S - MANCA L 100,0 (dnc) (dnc) dnc dnc 4 12 dns dns
18 99748 RAMAZZOTTI L - MUSCAS A 106,0 11 11 (dns) (dns) dns dns dns dns
19 115067 BUDRONI F - LEBEDEVA G 111,0 (dnc) (dnc) dnc dnc 6 dns dns dns
20 106145 MASALA R - COA G 119,0 (dnc) (dnc) dnc dnc 14 dns dns dns

 


 

 

 
 
 
 
         

 

   
   

 
   

 

 

 

 

 

L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell'utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.