SAILINGSARDINIA

LA VELA DELLA SARDEGNA SUL WEB

 

 

 

 

 

                 

 

 

 

 

 

 

I nostri Campioni in Confindustria
Presentate all'Assemblea di Confindustria le nostre eccellenze veliche
 

 

 

Ci siamo riusciti, ci siamo riusciti grazie a tutti voi che avete aderito alla raccolta fondi per le Eccellenze Veliche della Sardegna. Abbiamo smosso le acque e, grazie all'interessamento di Vanni Soffietti, i nostri ragazzi sono stati presentati ad una platea di altissimo livello, quella trovata all'assemblea di Confindustria che si è tenuta oggi al T-Hotel a Cagliari. Davanti ad un pubblico formato da alcuni tra gli imprenditori più importanti d'Italia, Vanni Soffietti, Presidente Confindustria Giovani per il Mezzogiorno, ha presentato i nostri Campioni, lasciando a Mauro Covre il compito di spiegare più tecnicamente di cosa si tratta Sail to Rio, il progetto che ha fatto nascere il Consorzio Eccellenze Veliche della Sardegna. Tanto merito a Vanni che ha pensato a questa bella iniziativa...Sì, perché tanti di noi che sono cresciuti in mare, che hanno respirato per tanto tempo salsedine e Maestrale, una volta raggiunta una certa età e magari anche una posizione sociale di una certa importanza, spesso dimenticano il loro passato tra boma, prolunghe e vele. Per Vanni non è andata così e, non appena ha saputo della raccolta fondi per i nostri campioni, ha subito pensato alla possibilità di inserirli nella Assemblea di Confindustria. E oggi abbiamo avuto questa grande opportunità e speriamo che non sia fine a se stessa, ma ci dia la possibilità di raccoglierne i frutti. Abbiamo parlato con Cappellacci, e gli stessi Alberto Floris e Paolo Roberto hanno evidenziato che c'è la necessità di sostenere i nostri ragazzi. Ugo Cappellacci, che ricordiamo ha un passato da velista, non è rimasto insensibile. D'altronde si tratterebbe di riprendere quel progetto che gli venne presentato qualche anno fa e che, per stupidi motivi, non era poi andato avanti. Insomma pian piano qualcosa si muove e ora aspettiamo di vedere i primi risultati concreti. Il messaggio rimane comunque sempre quello: A Rio...con tutti noi è possibile!
 

Da destra: Ugo Cappellacci, Presidente Regione Sardegna, Jacopo Morelli, Presidente Confindustria Giovani, Vanni Soffietti, Presidente Confindustria Giovani per il Mezzogiorno e...la nostra squadra di velisti

 

Mauro Covre illustra i dati tecnici del progetto Sail to Rio

...e Ugo Cappellacci ascolta attento

 

Da velisti, da appassionati di vela, non possiamo che dire un grandissimo grazie a Vanni Soffietti per la grande vetrina dentro il quale ha inserito i ragazzi del Consorzio Eccellenze Veliche

 

La Brigata Sassari ha, come sempre, affascinato tutti

 

Vanni Soffietti ha fortemente voluto la presenza dei campioni della vela all'Assemblea di Confndustria per evidenziare che, in questo periodo, solo una mentalità vincente ti porta ad emergere.

 

Alberto Floris ringrazia Vanni Soffietti per l'opportunità offerta ai nostri campioni

 

Ugo Cappellacci e Vanni Soffietti

 

Qui Cappellacci a colloquio con Alberto Floris e Paolo Roberto

 

"Sono dei giovani su cui puntare!" Dice Alberto Floris, Presidente del Consorzio Eccellenze Veliche, al Presidente Cappellacci

 

 

In prima fila c'erano loro i nostri eroi: Michele Cittadini, Enrico Strazzera, Elena Vacca, Marta Maggetti, Andrea Schirru e Giovanni Meloni

 

Alcuni dei Trofei vinti dai nostri ragazzi erano in bella mostra durante tutti i lavori dell'Assemblea

 

Ed infine una foto che ritrae un giovanissimo Vanni Soffietti (il secondo da sin. Aveva i capelli allora!) quando faceva parte della squadra agonistica dello Yacht Club Cagliari

 
 
         

 

   
   

 
   

 

 

 

 

 

L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell'utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.