SAILINGSARDINIA

LA VELA DELLA SARDEGNA SUL WEB

 

 

 

 

 

                 

 

 

 

 

 

 

Vigne Surrau! Ma che fatica...

Tre barche in due punti allo Zonale J24. Vince Vigne Surrau

 
 
 

 In un periodo di smarrimento così grande per la vela in cui spadroneggiano le veleggiate e le classi Vele Bianche, ogni tanto troviamo uno sprazzo di sano agonismo in cui vediamo quindici barche, tutte uguali, che si danno battaglia in mare senza regalare un cm all'avversario disposte a tutto pur di superare la barca di fronte stando attente a non farsi infilare da quella dietro. Sì, non toccateci il J24! Non pensate di toglierci questo giochino o rovinarcelo inglobandolo in una veleggiata o portandoci via gli equipaggi per portarli sulla barca del momento, sul monotipo più di moda. Oggi, quando timonavo Libissonis con il genoa con un Maestrale a 15 nodi pensavo: ma quanto fa schifo questa barca! Un enorme genoa che, sotto raffica, mi faceva andare di lato e un timone duro e insensibile mi faceva pensare veramente "quanto fa schifo questa barca" Poi mi guardavo in giro e vedevo le altre quindici barche che erano pronte ad bastonarmi al primo errore...allora pensavo: ma che figata fare regate in J24 in Sardegna! E lo stesso devono aver pensato i ragazzi di Dolphins di Giuseppe Taras. Giuseppe ha riunito una cricca di ex 420isti li ha messi a lavorare sul suo neo acquisto (il J24 Dolphins) e dopo tanto carteggiare, stuccare e tanto pulire, ha messo in acqua una barca competitiva portata da un team formato da giovani rampanti come Andrea Mariani, Eugenio Basciu e Gianmarco Rosa. Sì, anche loro hanno capito che se vuoi fare regate (ma regate vere)  in Sardegna lo puoi fare solo con il J24. E si sono buttati nella mischia iniziando a spararsi qualche buon risultato. Ma il risultato migliore se lo è portato a casa Vigne Surrau. Dopo l'opaca giornata di ieri, Aurelio Bini &C hanno centrato un 1-3 nella seconda giornata togliendo a Boomerang la leadership conquistata nella prima giornata. "Avevamo fatto i conti" dice tronfio Aurelio "E sapevamo benissimo chi dovevamo controllare" Boomerang è invece incappato in una giornata storta e con un 4-5 è finito, per un punto, al terzo posto, dietro anche a Libissonis, di Daniele Bigozzi. Si, avete capito bene, tre barche in due punti! Questo è lo Zonale J24! La grinta di Enrico Strazzera, oggi eccezionalmente al timone di Kimbe, non è bastata a colmare il gap acquisito nella prima giornata, mentre Davide Gorgerino, secondo ieri con il suo Seasolar, incappa in una di quelle giornate storte e finisce quinto

Sempre ottima ospitalità al Windsurfing Club Cagliari che, oltre ad organizzare il Campionato, ha schierato in mare tre suoi consiglieri: Ornella Vacca e Maurizio Nese in veste di regatanti, e Paolo Schirru come Presidente del Comitato di Regata che ha gestito egregiamente le cinque prove disputate

 

 

per le foto si ringrazia Marta Scanu

 

Foto di Pipi Sacchetto

Ornella all'Attacco...Guidava Luca Picciau con a bordo la crema dell'Arborea Sailing Team

 

Kimbe perde il titolo ma è ottima quarta con al timone Enrico Strazzera

I vincitori: alla fine, nonostante un inizio difficile, Vigne Surrau!

 

Ecco la vera novità del Campionato Zonale 2013: i ragazzi di Dolphins

 

Sembrava, Sabato, che il titolo fosse per loro. Ma due regate mediocri hanno relegato Boomerang al terzo posto

 

 

 

 

 

Risultati J24

  
Punteggi presi in considerazione 1  scarto 
  
 

No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5
1 405 Aurelio BINI, Circolo Nautico Arzachena
Vigne Surrau
10,0 1 (9) 5 1 3
2 420 Antonello CIABATTI, Windsurfing Club Cagliari
Libissonis
10,0 3 (ocs) 4 2 1
3 497 Angelo USAI, Circolo Nautico Olbia
Boomerang
11,0 4 2 1 4 (6)
4 505 Alberto GAI, Windsurfing Vela Club Portoscu
Kimbe
15,0 (8) 8 2 3 2
5 431 Davide GORGERINO, LNI Carloforte
Seasolar
20,0 7 3 3 7 (8)
6 241 Daniele CIABATTI, Windsurfing Club Cagliari
Libarium
20,0 (12) 4 6 5 5
7 456 Laura DE LUISA, Yacht Club Quartu
Ornella all'Attacco.... Torra
25,0 (11) 1 8 9 7
8 390 Angelo CORRIAS, LNI Cagliari
Jadine
28,0 5 5 9 (10) 9
9 401 Giuseppe TARAS, Sporting Club Portisco
Dolphins
34,0 2 7 (dnf) 13 12
10 443 Marco FRULIO, LNI Olbia
Aria
34,0 10 6 7 (11) 11
11 274 Pierluigi PIBI, Circolo Nautico Oristano
L'Armadillo
36,0 9 11 (14) 12 4
12 396 Federico MANCONI, Circolo Nautico Oristano
Molara
37,0 6 (ocs) 10 8 13
13 318 Salvatore ORECCHIONI, Club Nautico Arzachena
Nord Est Costruzioni
37,0 (14) 10 11 6 10
14 185 Simone NENNA, Windsurfing Club Cagliari
Bellighh
51,0 13 12 12 (15) 14
15 213 Vito PACE, Circolo Velico Porto Cervo
Paco
55,0 (15) 13 13 14 15

 


 

 
 
 
         

 

   
   

 
   

 

 

 

 

 

L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell'utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.