SAILINGSARDINIA

LA VELA DELLA SARDEGNA SUL WEB

 

 

 

 

 

                 

 

 

 

 

 

 

Super Kimbe a M. di Carrara!

foto di repertorio

 

L'imbarcazione di Alberto Gai e Marco Raspa vincono a Marina di Carrara proprio davanti a Botta Dritta
 

 

E' un Alberto Gai entusiasta a darci la notizia della vittoria del suo Kimbe alla nazionale di Marina di Carrara. Una vittoria importante su venti qualificati avversari. Ma la cosa che più ci fa piacere è vedere, ad un solo punto da Kimbe, il mitico Botta Dritta.  Insomma avete capito che la guerra per la vittoria è stata una battaglia tra sardi? E dalle goliardiche battute di Alberto capiamo il clima di sano agonismo che c'è stato tra i nostri due team 

Ciao Antonello!!

Di fraia è troppo incazzato!!

La bella cornice di Marina di Carrara,con le sua flotta di "Jeisti cazzuti e l'alta pressione che,nonostante le previsioni day by day, ci ha consentito di fare  ben 8 prove ha caratterizzato questa prova della Coppa Italia 2013!!

Gli equipaggi tutti agguerritissimi, soprattutto i nostri compaesani sardi. Mariolino&C infatti erano velocissimi e regolari,e sino all'ultima giornata tutto era molto equilibrato!! Ringrazio tutto il mio equipaggio ,dal super prodiere e armatore Marco Raspa, al nostro talentoso Nicola Campus,senza dimenticare i due local carrarini,Luca e Alessandro che hanno degnamente rimpiazzato Roberto Cappai e Nicola Orandini.Ci risentiamo agli europei!!

Ciao Alberto

 

 

 
Marina di Carrara. La terza ed ultima giornata della Coppa Italia-Trofeo N. Menchelli, manifestazione ben organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e valida come quinta tappa del Circuito Nazionale 2013 Trofeo J24, si è rivelata decisiva per la vittoria finale.

Dopo avere dominato nei primi due giorni, infatti, Ita 460 Botta Dritta, armata dal Presidente della Classe Italiana Mariolino di Fraia (27 punti, e 1, 4,8,2,-10-,3,8,1 i parziali) ha dovuto arrendersi ad un altro J24 della agguerritissima Flotta Sarda, Ita 505 Kimbe armato dal portacolori del Wvc Portoscuso Alberto Gai (26 punti, -13-1,4,1,11,6,1,2 i parziali) protagonista di ben tre vittorie delle otto regate portate a termine complessivamente.

Per il maddalenino Di Fraia (LNI Maddalena), vincitore delle prove di apertura e chiusura, un secondo posto assoluto davanti all’ottimo e giovanissimo timoniere Lorenzo Carloia (Cv Castiglionese) impegnato alla barra di Ita 451 Ottobre Rosso armato da Nicola Giovannini (33 punti, 6-9-,2,4,4,5,9,3).

Podio sfiorato per Ita 470 Djike Fiamme Azzurre, il J24 della Polizia Penitenziaria timonato come sempre da Fabio Delicati (38 punti 11,8,1,5,1-12-,2,10 i parziali), autore di una doppietta di vittorie di giornata.

La sesta regata, invece, è stata vinta dal carrarino Pietro Diamanti (Capo Flotta del Golfo dei Poeti) con la sua Ita 212 Jamaica (45 punti 4,7,7,12,9,1,5-14-), settimo assoluto dietro a Fabio Apollonio, quinto con Ita 371 Joc (Stvela 39 punti, 7-10-10,7,2,2,4,7) e al compagno di circolo (CNMC) Riccardo Pacini, sesto con Ita 481 Coccoè  (40 punti, 3,3,9,10,3-15-,6,6).

Molto buona e di livello la partecipazione a questa quinta tappa: sono stati ben venti i J24 scesi in acqua in rappresentanza delle varie Flotte della Penisola.

Per tutti noi è stato un’ottimo allenamento in vista del Campionato Europeo che si svolgerà nelle acque monegasche, a Montecarlo, dal 5 al 12 ottobre.” ha spiegato il Capo Flotta Diamanti "Ringrazio chi ha condiviso con noi tre stupende giornate di vela, ricordando che il nostro Campionato d'Autunno J24 si svolgerà in due fine settimana (9/10 e 23/24 di novembre) per rendere più agevole la partecipazione anche di equipaggi di altre Flotte."

La Giuria della Coppa Italia-Trofeo N. Menchelli ha impegnato Sandro Gerarducci, Luigi D'amico, Luigi Porchera, Luigia Massolini e Massimo Lunardini.

Ottima come sempre l’ospitalità e l’organizzazione del Club Nautico Marina d Carrara.

Graditissima da tutti i regatanti la visita di Francesco Ciccolo che ha segnato un’indimenticabile e storica pagina del mondo J24.  

Da segnalare anche la presenza del concorrente più giovane impegnato a bordo di Ita 487 American Passage (Roberto -quasi 12 anni-, figlio del Capo Flotta di Roma e armatore Paolo Rinaldi) e di quella del meno giovane, l’inossidabile e simpaticissimo Capo Flotta dell’Argentario Massimo Mariotti (75 anni) armatore di Avoltore ma questa volta impegnato a bordo di Ita 207 del consigliere di Classe Marco d’Aloisio.

Anche in questa tappa del Circuito Nazionale 2013 si è consolidato il sodalizio (ufficializzato in occasione del Campionato Italiano ad Anzio) fra il prestigioso marchio automobilistico Land Rover e la ClasseJ24 Italiana. Land Rover, da sempre espressione del " ben vivere il tempo libero" con eleganza e stile, si è, infatti, legato alle attività del monotipo più diffuso a livello mondiale, entrando in questo fantastico mondo di vela e di libertà: una grande soddisfazione per tutti gli appassionati di questa attiva Classe che vedono premiato l’impegno e la serietà di una Associazione in costante crescita. J24 è un Monotipo con una vasta distribuzione in tutto il mondo: in Italia è la flotta più numerosa fra i Monotipi grazie anche ai suoi contenuti costi di acquisto e di gestione.

Archiviata la Coppa Italia (oltre alla Primo Cup a Montecarlo, al Trofeo Accademia Navale a Livorno, Pasquavela a Porto.S. Stefano e il Campionato Nazionale svoltosi ad Anzio), il Trofeo J24 e il Circuito Nazionale 2013 proseguiranno con la tradizionale tappa organizzata dal Circolo Nautico Cervia dal 19 al 20 ottobre e poi con quella conclusiva, come sempre l’Interlaghi a Lecco, in programma dal 1° al 4 novembre.

Ufficio stampa Associazione Italiana di Classe J24: Paola Zanoni 335/5212943, - pzanoni@libero.it - www.j24.it

Club Nautico Marina Di Carrara – Classifica Finale No numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7 8

1 505 Gai Alberto, Wvc Portoscuso Kimbe 26,0 (13) 1 4 1 11 6 1 2

2 460 Di Fraia Pasquale, Lni Madd. Botta Dritta 27,0 1 4 8 2 (10) 3 8 1

3 451 Carloia Lorenzo, Cv Castiglionese Ottobre Rosso 33,0 6 (9) 2 4 4 5 9 3

4 470 Delicati Fabio, Fiamme Azzurre Djke 38,0 11 8 1 5 1 (12) 2 10

5 371 Apollonio Fabio, Stvela Joc 39,0 7 (10) 10 7 2 2 4 7

6 481 Pacini Riccardo, Cnmc Coccoe' 40,0 3 3 9 10 3 (15) 6 6

7 212 Diamanti Pietro, Cnmc Jamaica 45,0 4 7 7 12 9 1 5 (14)

8 417 Chersi Sandro, Mm Sp La Possente 49,0 10 2 6 8 (12) 11 3 9

9 202 Manfredini Alberto, Cnmc Tally Ho 49,0 5 5 5 11 5 8 10 (12)

10 305 Bonzio Giovanni, Vcg Kils 63,0 8 6 3 9 18 4 (19) 15

11 424 Antonelli Antonio, Cnav Cervia Kismet 66,0 16 (19) 12 6 6 9 13 4

12 262 Crepoli Angelo, Cnmc Verdi 67,0 2 17 13 3 7 13 12 (19)

13 485 Perego Giuseppe, Cvt Belfagor 76,0 9 11 (15) 13 8 10 14 11

14 402 Maccaferri Marco, Cnav Cervia Kermesse 90,0 (17) 15 14 16 14 7 7 17

15 352 Benfatto Mauro, Cvtivano Via Col Vento 100,0 14 12 16 (17) 17 17 16 8

16 92 Bugliani Fausto, Cnmc The Sono Of Rabbit 101,0 12 16 (19) 15 13 16 11 18

17 207 D'aloisio Marco, Vra Don J 105,0 15 14 18 18 (20) 20 15 5

18 215 Mercuri Vincenzo, Tvt Mollicona 112,0 19 18 11 14 15 19 (20) 16

19 487 Rinaldi Roberto, Lni Anzio American Passage 115,0 18 13 17 (20) 19 18 17 13

20 200 Franchi Alberto, Cnmc Take It Easy 127,0 (20) 20 20 19 16 14 18 20

 
 
 
 
 
 
 
         

 

   
   

 
   

 

 

 

 

 

L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell'utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.