SAILINGSARDINIA

LA VELA DELLA SARDEGNA SUL WEB

 

 

 

 

 

                 

 

 

 

 

 

 

Quella sporca dozzina

 

Concluso il Criterium Post europeo con una giornata difficile che vede i risultati di una sola prova
 
 

Quella sporca dozzina

 

Si, con un cielo sporco, in svariate tonalità di grigio, e nuvole nere che circondavano il golfo di Cagliari; un mare... sporco, di quella torbidità ormai caratteristica delle correnti di ponente (c'è chi giurerebbe che è così da quando c'è il Porto Canale), con un vento sporco, non maestrale, non ponente: un po', e un po', e quidi un percorso “sporco” con salti di vento che all'ultimo minuto, a campo piazzato, ruota di una cinquantina di gradi, generando dei lati percorribili con bordi unici.

E sporchi gli equipaggi, che dai 25 irriducibili che hanno iniziato il criterium posteuropeo, sono stati decimati dalle raffiche sferzanti e dal brusco calo della temperatura, come gli americani che si apprestavano ad effettuare lo sbarco in Normandia, e tra cui fu selezionata quella sporca dozzina. Tanti sono gli equipaggi che sono arrivati all'ultima prova del criterium, svoltasi questo sabato 23 novinducembre 2013.

Eh si! Amici! L'Estate sta finendo, conviene mettere da parte le mute estive, e riacclimatarsi per le condizioni tipicamente invernali! Un po' più di spirito di sacrificio, metterà alla prova la passione per questo meraviglioso sport, la vela in Hobie Cat, ma per quei tossici che sapranno resistere, la soddisfazione sarà enorme. Lo dico soprattutto ai nuovi: se ci arriverete, a primavera sarete velisti diversi. Probabilmente siete già arrivati a guardare alle previsioni meteo con occhi diversi dall'uomo medio, quello a cui interessa sapere solo se piove o no, se potrà andare al mare, o se dovrà prendere l'ombrello. Voi invece già guardate essenzialmente a direzione, intensità del vento, raffiche, e forza del mare, e non nella intera giornata, ma alle ore esatte in cui è prevista la partenza della vostra regata di allenamento, e fino all'ora in cui è previsto che finisca. E per avere questi dati avete registrato nei vostri preferiti, o addirittura come pagina principale del vostro mobile-device i siti specifici, selezionati da voi in base ai test sperimentati sulla vostra pelle, che ormai inizia a perdere la lucentezza e l'elasticità dei bei tempi.

Attenti ragazzi, questo è solo il primo livello di tossicità, se passate allo stadio successivo, potreste trovarvi a    giudicare incomprensibili la maggior parte delle attività che il resto del mondo trova perfettamente normale, potreste trovarvi ad un matrimonio o ad un battesimo, a cui non potevate mancare, chiedendovi “ma con questo vento, io cosa ci faccio qui”. Oppure dopo una regata, trovarvi ad una cena tra persone normali, con qualche commensale che vi parla, e voi, in preda ad una botta di adrenalina, che pensate a quella maledetta boa, quella che proprio non ci siete rientrati, eravate primi, porca miseria, e invece... “scusa? ...ero distratto, potresti ripetere?”.

Ma c'è un momento, in cui capite che il vostro percorso non avrà un ritorno. E' quando spiegate a vostro figlio che il nodo delle scarpe, non è il nodo delle scarpe, ma bensì un nodo piano “doppioganciato”. Il bambino vi guarda attonito, “...ma la maestra ha detto...”, il vostro coniuge vi guarda come si guarda uno senza più speranza, e guarda proprio voi, non il bambino, ...eppure... è un nodo piano doppioganciato! Come Leonardo Da Vinci, per sfuggire all'Inquisizione, e se per un momento avete riconosciuto che ...si, che è soltanto un nodo di scarpe, “non crediate di avermi convinto!”

Eppure io, e so di non essere solo, vi auguro di darvi, un giorno il

 

Benvenuto tra noi!

 

La regata: si è potuta svolgere un unica prova, perchè il vento continuava a saltare. Addirittura, l'impareggiabile comitato composto da Fulvio Fiorelli e Paolo Schirru, ha pensato di dare una seconda partenza, utilizzando la linea di partenza fissa, e posizionando un seconda boa di bolina (quella che doveva servire per fare il cancello di poppa) nella nuova direzione del vento. Ma all'ultimo minuto, le nubi minacciose, lampi vicino al campo, ed un pincipio di pioggia, possibile premonitrice di un imminente temporale, hanno consigliato di desistere, e mandare tutti a terra.

I vincitori sono stati Roberto Caddeo-Pierpaolo Massoni, seguiti da Antonello Ciabatti-Luisa Mereu, e Alberto Congiu-Giulia Clarkson. L'abilità principale è stata riprogettare la partenza quando il vento, all'ultimo minuto, ha dato una brusca rotazione a sinistra, costringendo praticamente tutti a partire con le mure a sinistra.

La classifica finale del Criterium post-europeo è la seguente:

1° Antonello Ciabatti-Luisa Mereu;

2° Alberto Congiu-Giulia Clarkson;

3° Antonio Cuccuru-Jacopo Barbera.

Complimenti!

 

Domiziano

 

 
class. n. velico equipaggio 1 prv. 2 prv. 3 prv. 4 prv. 5 prv. 6 prv. 7 prv. 8 prv. 9 prv. 10 prv. 11 prv. TOTALE
1 113297 CIABATTI A - MEREU L 1 1 [DNS] 3 3 1 1 1 3 [DNS] 2 16
2 113009 CONGIU A - CLARKSON G 8 4 4 2 [10] 7 5 2 6 [DNS] 3 41
3 13B CUCCURU A - BARBERA J [OCS] 7 [OCS] 5 4 15 7 5 2 2 11 58
4 10660 MARCIS A - CASU C 6 3 2 11 2 11 2 15 [17] 10 [DNF] 62
5 113993 NESE M - NIEDDU E 3 2 1 15 8 12 17 [20] [19] 7 4 69
6 114004 CADDEO R - MASSONI P [DNS] [DNS] DNS 4 6 5 4 3 5 DNS 1 80
7 109176 BUDRONI F - PIU M* 4 5 [OCS] 9 13 13 19 10 7 3 [DNS] 83
8 113296 GESSA V - PESSOLA K 9 9 6 7 7 17 13 13 [21] 4 [DNS] 85
9 107708 NENNA D - PISCHEDDA M 5 8 7 14 14 [19] 14 [17] 10 9 7 88
10 112519 MASALA G - CABRAS A 7 10 3 17 12 8 [21] 11 14 [DNS] 8 90
11 111314 BONOMO G - ORRU' L [DNS] [DNS] DNS 1 11 16 16 8 11 DNS 5 120
12 106145 GESSA P - CANNAVERA G [DNS] [DNS] DNS DNS DNS 2 11 4 1 1 DNS 123
13 112687 MARGHINOTTI G - STRAZZERA S [DNS] [DNS] DNS 12 OCS 4 9 19 15 6 9 126
14 108629 NENNA S - MANCA L [DNS] [DNS] DNS 13 1 18 10 OCS 4 DNS 6 130
15 105184 DI CIAULA F - ORRU' M [DNS] [DNS] DNS DNS DNS 10 12 9 8 5 10 132
16 107633 SUCCU C - PIRAS R 10 11 [DNS] 19 [DNF] 3 23 22 20 8 DNS 142
17 113992 SPINELLI R - MELIS F [DNS] [DNS] DNS 8 5 14 3 12 DNS DNS DNS 146
18 107689 MURA S - MATHIEU E 11 12 5 [DNS] [DNS] DNS 22 14 16 DNS DNS 158
19 111383 DENTONI A - COCCO A [DNS] [DNS] DNS 18 9 DNS 8 7 12 OCS DNS 158
20 113298 CIABATTI D - DESSY R [DNS] [DNS] DNS 10 DNF 9 6 6 DNS DNS DNS 161
21 11291 MELONI G - ??? [DNS] [DNS] DNS DNS DNS 6 15 16 9 DNS DNS 176
22 113232 DIAZ A - FARINA D 2 6 [OCS] 6 [OCS] DNS DNS DNS DNS DNS DNS 179
23 112519 BIGOZZI D - USAI A [DNS] [DNS] DNS DNS DNS 20 20 18 13 DNS 12 187
24 109027 MURRONI M - PILIA E [DNS] [DNS] DNS 16 DNF DNS 18 21 18 DNS DNS 203
25 113226 TOCCO A - RAMAZZOTTI L DNS 13 [DNS] [DNS] DNS DNS DNS DNS DNS DNS DNS 221
 
 
 
 
 
 
 
         

 

   
   

 
   

 

 

 

 

 

L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell'utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.