SAILINGSARDINIA

LA VELA DELLA SARDEGNA SUL WEB

 

 

 

 

 

                 

 

 

 

 

 

 

Nese-Nieddu..e chi li prende?

Maurizio Nese e Betty Nieddu, dopo un'Estate di allenamenti, sono diventati l'equipaggio più veloce della flotta

 
 
 

 

Si scaldino i motori

Sale la febbre al Windsurfing Club Cagliari in questi ultimi week-end prima dello  storico appuntamento del campionato europeo Hobie Cat 16', l'ultimo europeo della classe a Cagliari risale al 2004.

Allenamenti febbrili, con ritmi da veri professionisti, hanno elevato il target da raggiungere anche solo per ben figurare al tradizinale criterium.

In questa atmosfera da gran premio, nell'attesa che i primi tir degli ufficiali scarichino il loro potenziale di uomini, mezzi e talento, i locals affilano le loro armi, nella speranza, chissà, che anche l'ultima wild card possa avere il proprio giorno di gloria, magari grazie a condizioni estreme per gli altri, e conosciute per la zona.

A prescindere da come andrà, è sempre bello aggirarsi tra le barche vestite da dì di festa: timoni in carbonio luccicanti, vele nuove “di pacca”, ...che solo il rumore al dispiegamento trasmette un brivido, carene affilatissime (qualcuno le protegge con termocoperte nel pregara, perché più calde ...scivoleranno meglio!

Basta scorrere la classifica, guardando la colonna dei numeri velici, per scorgere una sfilza di numeri 113... e 114..., senza considerare quelli, i “non ufficiali”, che cambiano usato per usato, anch'essi provando l'ebbrezza di collaudare un set di vele “nuovo”, per loro, in questo caso.

Ed in questa tempesta di regolazioni di sartie, angoli di mura e di scotta del fiocco, tensioni di drizze, di stecche, centratura e convergenza di timoni, che anche in questo sabato 21/9/2013 abbiamo preso coscienza di una grande verità della vela, dello sport, della vita: più delle attrezzature e degli investimenti finanziari possono la costanza e la dedizione nell'allenamento, uniti, ove possibile, alla dose di talento che la provvidenza ha potuto distribuire a ciascuno (ma ...dov'ero io quel giorno che l'hanno distribuito?).

Nelle tre prove disputatesi questo sabato, la brezza dai quadranti meridionali di medio-leggera intensità, unitamente ad un difficile campo da oltre 40 minuti con cancello di poppa, ben 22 equipaggi hanno affollato la linea di partenza, lasciandosi risucchiare in un richiamo generale alla prima prova per partenza anticipata generalizzata, ed in frequenti e numerose, più del solito, partenze anticipate, ad ulteriore dimostrazione di una febbre che sale.

 L'intensità del vento era quella, e non capita sempre, che dava un evidente vantaggio alle barche con kit gennaker -quelle, nella classifica, con l'asterisco.

Tra le barche con gennaker i più in forma sono risultati Federico Budroni e Michela Piu, che  agguantano anche il primo “assoluto”, secondi Silvia Mura e Jan Maccioni, vittime dell'irruenza Valentina Gessa e Katia Pessola, con un DNF, un OCS, ed un bel terzo, alla terza prova.

Tra gli open confermano la loro forma in crescita Maurizio Nese e Betty Nieddu, con un bel 3-2-1: in crescendo! Secondi Alberto Diaz- J. Barbera, e terzi pur non partendo alla terza prova Antonello Ciabatti e Luisa Mereu. A testimonianza dei “coltelli fra i denti” assistiamo poi a quattro barche in due punti: L'inedito equipaggio Franco Di Ciaula- Alba Cabras, velocissimi, a pari con Domiziano Nenna-Massimo Pischedda a 29 punti, Simone Nenna-Nepitella e Aldo Marcis-Casu a 30.Tanti tra i primi della classe si sono nascosti tra le pieghe della classifica, è la loro strategia per non sentire la pressione mediatica. Ma ciò che più stupisce, è che anche chi è dietro,  nella seconda metà della classifica, ha dei momenti in cui è moooolto veloce, il segnale migliore che la flotta ...cresce.

In settimana, proseguiranno, con gli ormai consueti ritmi infernali, le uscite di perlustrazione, e la forgia delle armi, come nel villaggio di Asterix e Obelix, che aspettano l'attacco dei Romani, mangiano cinghiale e ...bevono birra. Buon lavoro a tutti!

 

Domiz

 

Marghinotti-Zedda: un nuovo equipaggio?

 

Federico Budroni e Michela Piu, leaders della classifica assoluta, ma loro, Mura-Maccioni e Gessa-Pessola regatano con il gennaker

Antonio Cuccuru e Annina Usai. Se Nese-Nieddu sono velocissimi, loro non sono da meno. Peccato che, per la rottura di un ponticello, gli sia venuto giù l'albero

 

 

 

 
1 113295 BUDRONI F - PIU M* 1 1 2 4
2 106913 NESE M - NIEDDU E 3 2 1 6
3 107689 MURA S - MACCIONI J* 4 6 6 16
4 109027 DIAZ A - BARBERA J 11 10 (?) 4 25
5 114002 CIABATTI A - MEREU L 2 3 DNS 28
6 105184 DI CIAULA F - CABRAS A 7 11 11 29
7 107708 NENNA D - PISCHEDDA M 8 13 8 29
8 108629 NENNA S - MANCA S 12 8 10 30
9 10660 MARCIS A - CASU C 16 7 7 30
10 113009 CONGIU A - CLARKSON G 6 5 DNS 34
11 111383 DENTONI A - COCCO A 15 12 9 36
12 IIB GESSA P - COA G 10 OCS 5 38
13 107692 SPINELLI R - MELIS F 14 14 12 40
14 GIA BONOMO G - ORRU' L 9 9 DNS 41
15 113296 GESSA V - PESSOLA K* DNF OCS 3 49
16 113298 CIABATTI D - DESSY R  OCS 4 DNS 50
17 113236 CUCCURU A - USAI A 5 DNF DNS 51
18 112601 BIGOZZI D - MATHIEU E 17 DNF 13 53
19 107633 SUCCU P - PIRAS R 18 OCS 14 55
20 113226 TOCCO A - RAMAZZOTTI L 13 DNF DNS 59
21 112687 MARGHINOTTI G - ZEDDA M OCS 15 DNS 61
22 109091 LOY R - FALQUI CAO M OCS OCS DNS 69
 
 
 
 
 
         

 

   
   

 
   

 

 

 

 

 

L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell'utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà alla loro pronta rimozione.